Tutti voglio andare in Paradiso ma nessuno vuole morire

Il titolo del post è la traduzione del motto dei Marines americani che recita “Everybody wants to go to Heaven but nobody wants to die“. E’ una frase che mi piace tanto, applicabile a tutti gli ambiti della vita di ognuno di noi. Oggi proviamo ad approfondire il significato di questa frase in ambito finanziario. Sei pronto? Bene, partiamo allora.

Il Paradiso finanziario

Per prima cosa bisogna adattare la frase al contesto finanziario. Nel mondo degli investimenti andare in Paradiso equivale a diventare ricco, ad avere sufficienti disponibilità economiche da vivere il resto della vita in condizioni di agiatezza. Pertanto la prima parte del motto dei Marines riadattata al contesto finanziario diverrebbe “Tutti vogliono diventare ricchi“. Fin qui tutto semplice, la parte difficile viene adesso.

Tutti vogliono andare in paradiso ma nessuno vuole morire

Nessuno vuole morire

Molte persone che hanno il desiderio di migliorare le condizioni di vita, spesso non riconoscono la differenza tra il concetto di “oggi” e quello di “uno di questi giorni“.

“Si, lo so, devo mettere dei soldi da parte per la mia pensione. Ma è una cosa talmente lontana, inizierò certamente uno di questi giorni“.

“Sono disposto ad investire, ma voglio poter prendere le somme in qualunque momento senza perderci, altrimenti lascio tutto sul conto corrente”.

Potrei continuare all’infinito: troppo spesso ci illudiamo che i grandi risultati si ottengano senza fatica, ci limitiamo ad invidiare chi ha ottenuto dei traguardi importanti, anche in campo finanziario, e non ci rendiamo conto di quanti sacrifici e quanto impegno ci siano dietro a quei traguardi.

Tutti vogliono andare in paradiso ma nessuno vuole morire

Semplice ma non facile

Ottenere dei risultati eccezionali in ambito finanziario non solo è assolutamente possibile, ma ti dirò di più: è anche piuttosto semplice! Hai certamente bisogno di una cultura finanziaria di base e di un bravo Consulente Finanziario, ma non hai bisogno di aver conseguito un Master in Finanza Avanzata.

E’ semplice, però non è facile, altrimenti saresti circondato da milionari.

“Tutti vogliono diventare ricchi, ma quasi nessuno è disposto a fare sacrifici a lungo termine”. Ecco, il motto dei Marines Finanziari suonerebbe più o meno così!

Per un bravo investitore iniziare subito vuol dire “oggi” e non “uno di questi giorni”. Un bravo investitore spende quello che resta dopo aver risparmiato e non viceversa. Un bravo investitore non guarda tutti i giorni le performance dei mercati, ma è focalizzato sui propri obiettivi finanziari (se l’investimento servirà ad incrementare la tua pensione tra 30 anni, a cosa serve osservarne oggi – e giornalmente – il rendimento?)

Un bravo investitore tiene a bada la sua emotività nei momenti difficili di mercato, sa che non pioverà per sempre e che i mercati nel lungo periodo hanno sempre regalato performance positive.

Un bravo investitore sa che l’investimento è noioso, è lungo, richiede sacrifici, tanta disciplina, tanta pazienza e nervi saldi nei momenti difficili. Sa che l’istinto gli suggerirà di vendere tutto sia nelle fasi di rialzo che in quelle di ribasso, anche se ancora lontano dall’obiettivo, ma sa che è proprio in quei momenti che bisognerà tener duro e non lasciarsi tentare.

Una roccia cui aggrapparsi

So che stai pensando qualcosa tipo: “la fai facile tu! In teoria tutto fila liscio, ma quando arrivano le brusche correzioni di mercato e il tuo investimento, i tuoi sudatissimi risparmi iniziano a scendere è tutta un’altra storia! Arriva il mal di pancia, il nervosismo, l’ansia, il panico, tutti i media iniziano a fare previsioni apocalittiche; come si fa a rimanere lucidi e focalizzati sull’obiettivo?

Hai perfettamente ragione! E’ proprio quello il morire che nessuno vorrebbe provare per andare in Paradiso. E’ il momento della Prova, con la “P” maiuscola. Il momento in cui la maggior parte molla, scende dalla giostra e accetta di non andare in Paradiso pur di non morire, di non soffrire.

In quei momenti c’è bisogno di una roccia cui aggrapparsi, qualcuno che ti aiuti a tenere a freno l’emotività, a governare la pancia con la razionalità, qualcuno che trasformi quella minaccia in un’opportunità. Ti do una bella notizia: quel qualcuno esiste e si chiama Consulente Finanziario, o meglio si chiama Bravo Consulente Finanziario.

Del resto, come ho scritto in un altro post che ti consiglio di leggere, le cose più belle si trovano dall’altra parte della paura (clicca qui per leggere il post dedicato).

Ciao, alla prossima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.