I settori vincenti su cui investire

Scegliere le aziende, i settori finanziari su cui investire può rivelarsi per nulla semplice. Come individuare i settori dell’economia più promettenti? Come evitare quelli destinati al declino? Oggi ti parlo di questo, di come individuare i settori vincenti su cui investire. Te ne parlo come sempre con parole semplici.

Il mondo che verrà

Immagina di essere catapultato nel 2025. Sono soltanto 5 anni da adesso, eppure molteplici indizi fanno presagire che tante cose cambieranno in questi cinque anni.

Come te lo immagini il mondo nel 2025? Ti do un piccolo aiuto. Guarda questo video e poi continua a leggere.

Fonte: Canale YouTube “Il lato positivo”

Il video non può avere la pretesa di prevedere con esattezza il futuro, ma converrai certamente con me che alcune previsioni sono assolutamente realistiche e probabili. Approfondiamone qualcuna.

Energie rinnovabili

Il sorpasso è avvenuto: è di qualche giorno fa la notizia che nei Paesi della Comunità europea le fonti verdi generano ormai più elettricità dei combustibili fossili. Clicca qui per leggere l’articolo completo.

Se questo trend continuerà, come tutto lascia supporre, quello delle energie rinnovabili è sicuramente un settore dalle alte potenzialità anche nel prossimo futuro.

Intelligenza artificiale e realtà aumentata

Oggi siamo agli albori di queste discipline, ma è abbastanza realistico pensare che nei prossimi anni in questi campi verranno fatti molti passi avanti. L’intelligenza artificiale permetterà a delle macchine di sviluppare processi di autoapprendimento che saranno sempre più simili a quelli di un essere umano.

Per realtà aumentata si intende la rappresentazione di una realtà alterata in cui, alla normale realtà percepita dai nostri sensi, vengono sovrapposte informazioni artificiali e virtuali (clicca qui per approfondire).

Parabrezza che ti guidano nel traffico, riviste interattive, occhiali intelligenti, quadri che prendono vita, sono tutti esempi di realtà aumentata.

Mobilità sempre più sostenibile

Nel mondo dei trasporti si sta sempre più investendo sulla cosiddetta mobilità sostenibile, al fine di diminuire gli impatti ambientali, sociali ed economici generati dai veicoli. Gli obiettivi sono molteplici e tutti importanti. Si mira infatti a diminuire:

  • l’inquinamento atmosferico;
  • l’inquinamento acustico;
  • la congestione stradale;
  • il numero di incidenti stradali.
I settori vincenti su cui investire

E’ ragionevole pensare che i veicoli elettrici, ad idrogeno o ad energia solare prenderanno il sopravvento sui tradizionali veicoli alimentati a benzina o gasolio.

Internet delle cose

IoT è l’acronimo inglese per Internet of Things, Internet delle cose. Di cosa stiamo parlando? Gli oggetti (le “cose”), potendosi collegare in rete attraverso internet, acquisiscono intelligenza grazie al fatto di poter comunicare dati su se stessi e accedere ad informazioni aggregate da parte di altri.

I settori vincenti su cui investire

Sveglie che suonano prima in caso di traffico, vasetti delle medicine che avvisano i familiari se si dimentica di prendere il farmaco sono soltanto alcuni esempi dell’enorme potenzialità di questa nuova tecnologia. Tutti gli oggetti possono acquisire un ruolo attivo grazie al collegamento alla Rete.

I campi di sviluppo sono molteplici, si va dalla domotica (scienza che si occupa di migliorare la qualità della vita all’interno di una casa), all’agricoltura, all’industria automobilistica solo per citarne alcuni.

Medicina digitale

Nel campo sanitario sono previsti progressi sia nel campo della lotta alle malattie che stiamo affrontando attualmente, sia nel campo dello studio del genoma umano che consentirà (etica permettendo) modifiche genetiche sulle persone (pensiamo alla possibilità di risolvere gravi malattie ancor prima della nascita).

Con l’avvento di connessioni internet sempre più veloci (pensiamo all’imminente arrivo del 5G) diventa concreta la possibilità di effettuare operazioni chirurgiche a distanza. Si chiama chirurgia robotica: il chirurgo, da qualsiasi parte del mondo, potrà azionare dei robot chirurgici e manovrarli in tempo reale.

A proposito di robot: questi sostituiranno sempre di più l’uomo nelle attività routinarie e faticose.

Sicurezza informatica

L’invasione di internet in molteplici aspetti della nostra vita renderà sempre più necessario proteggere le “vagonate” di dati sensibili che ogni giorno mettiamo in rete, più o meno consapevolmente. La sicurezza informatica e la tutela della privacy saranno sempre più centrali.

Investi con il giusto orizzonte temporale

Energie rinnovabili, intelligenza artificiale e realtà aumentata, mobilità sostenibile, internet delle cose, medicina digitale e sicurezza informatica. Questi sono soltanto alcuni dei settori che saranno certi protagonisti nel prossimo futuro. A livello globale tante società già esistenti così come tante nuove aziende investiranno in questi ambiti.

Secondo te le quotazioni delle migliori tra queste aziende tra 5 anni varranno di più o di meno rispetto ad oggi? Lascio a te la risposta.

Come individuare le aziende migliori per ciascun settore

Ora che hai le idee più chiare sui settori vincenti su cui investire giustamente ti starai chiedendo: ma come fare ad individuare, per ciascun settore, le aziende che avranno più successo, quelle che cresceranno di più?

Questa è la parte più complicata, a condizione che tu voglia individuare da solo le aziende che si riveleranno leader nei settori discussi. Ma stai tranquillo, c’è una soluzione molto più semplice. Un bravo consulente finanziario saprà infatti consigliarti non le singole aziende, bensì i migliori fondi settoriali o tematici.

Si tratta di strumenti finanziari azionari che ricercano a livello globale le migliori aziende con riferimento esclusivo al settore su cui investono.

Per cui ad esempio un fondo azionario sull’intelligenza artificiale si occuperà di individuare le migliori aziende che, nel mondo, stanno investendo con successo nel campo dell’intelligenza artificiale.

E se un’azienda nel corso del tempo si dimostra non all’altezza delle aspettative? Semplice, i gestori di quello specifico fondo la venderanno, così come viceversa compreranno una nuova azienda che si riveli altamente promettente (clicca qui per approfondire il funzionamento di un fondo comune di investimento).

Anche tu avrai alcuni compiti da svolgere. Dovrai infatti tenere fede all’orizzonte temporale di lungo periodo, avere disciplina, pazienza e nervi saldi nei momenti di crisi dei mercati. Non è semplice, ed il tuo consulente lo sa; è per questo che sarà sempre pronto a supportarti nei momenti più difficili.

Ciao, alla prossima.

I privilegi dell’Investitore di lungo periodo

Oggi voglio parlarti dei privilegi dell’Investitore di lungo periodo, che sono davvero tanti. L’Investitore di lungo periodo è colui il quale possiede 3 caratteristiche ben precise:

  1. la parsimonia tipica del risparmiatore
  2. un obiettivo molto ambizioso da raggiungere
  3. accetta l’esistenza del rischio finanziario, ma non lo subisce, anzi, quando possibile, lo usa a suo vantaggio.

Chi ha queste 3 virtù e ha deciso di intraprendere la strada dell’investimento di lungo termine è un privilegiato, anche se forse non ne è pienamente consapevole. Ne parliamo come sempre con parole semplici.

Il privilegio di poter ignorare

Le oscillazioni giornaliere

Un Investitore di lungo termine può tranquillamente permettersi di ignorare, innanzitutto, le oscillazioni giornaliere dei mercati finanziari. La vera essenza dell’investimento di lungo periodo è quella di rendere i rumori del mercato irrilevanti e di partecipare ai guadagni e alla crescita degli strumenti finanziari in portafoglio nel tempo. Quello che fa il mercato oggi non sarà in alcun modo rilevante rispetto a quello che i tuoi investimenti faranno nel lungo periodo.

I media

Per quanto sembri difficile e per certi versi paradossale, gli investitori di lungo periodo di successo non si documentano giornalmente, non danno peso alle notizie finanziarie. Possono permettersi il lusso di ignorare i media. E’ infatti importante ricordare che i media sono in grado di suscitare emozioni, che per un investitore di lungo termine possono rivelarsi deleterie e controproducenti. Prendiamo l’esempio degli ultimi mesi del 2018 quando molta dell’informazione finanziaria presagiva imminenti crolli dei mercati nell’ordine del 30% – 50%. Ricordati che i media sono maestri nel vendere rumore!

Le mode del momento

Un investitore di lungo periodo può tranquillamente ignorare le mode del momento. Se sei un investitore a lungo termine, quello che sembra essere oggi, a detta di tutti gli esperti, un settore di successo piuttosto che la società del momento, l’affare del secolo, non ti interessa più di tanto. Quello che è importante per te oggi è individuare cosa continuerà ad avere successo tra 10, 20 o 30 anni. Per questo motivo è sempre preferibile creare un portafoglio molto diversificato senza dare eccessiva rilevanza a fantomatiche galline dalle uova d’oro!

I prezzi odierni

L’investitore di lungo termine può permettersi il lusso di non prestare eccessiva attenzione al prezzo di oggi degli strumenti finanziari, non deve necessariamente entrare nei mercati nel momento perfetto. Questo atteggiamento trasformerebbe infatti il suo investimento in una scommessa. Ma lui è un investitore, non uno speculatore (clicca qui per scoprire la differenza tra risparmio, investimento e scommessa). Potrà sempre fare qualche scommessa per divertimento, per importi non rilevanti e tenendo al riparo i suoi investimenti.

I rendimenti mensili, trimestrali o annuali

I privilegi dell'Investitore di lungo periodo

L’investitore di lungo termine ha il privilegio di non dover guardare troppo frequentemente l’andamento dei propri investimenti. Il saggio investitore di lungo termine sa bene infatti che dare eccessivo peso ai rendimenti di breve periodo rischia di rivelarsi dannoso e controproducente. L’ossessione per il rendimento giornaliero, mensile, trimestrale è infatti in grado di influenzare l’emotività dell’investitore, portandolo a fare scelte poco razionali in un’ottica di lungo periodo.

Il privilegio di poter ottenere

Tra i privilegi dell’investitore di lungo periodo vi è certamente quello di poter usufruire dell’aiuto di un alleato insostituibile: il tempo! E’ proprio il tempo che fa avvenire la magia. E’ un pò come con i nostri figli. Stando a contatto con loro ogni giorno sembra che non crescano mai, ma dopo 20 anni un neonato è diventato un uomo o una donna.

I privilegi dell'Investitore di lungo periodo

In un Investimento il tempo è l’ingrediente principale. Avendo il giusto tempo a disposizione è possibile ottenere risultati eccezionali. Reinvestendo annualmente i proventi dei tuoi investimenti otterrai infatti quella che viene definita capitalizzazione composta, definita da Einstein l’ottava meraviglia del mondo.

Il privilegio di poter immaginare

Se la generazione che ci ha preceduto ha potuto godere di un sistema pensionistico in grado di garantire il mantenimento del tenore di vita, per la nostra generazione questo per certo non avverrà. Il sistema pensionistico pubblico sarà in grado a malapena di offrire una pensione pari alla metà dell’ultimo reddito percepito (clicca qui se vuoi approfondire). Un Investitore di lungo termine ha un enorme privilegio, quello di poter immaginare un futuro sereno, di non dover avere paura di difficoltà economiche. E credimi, questo è un grandissimo privilegio.

Ciao, alla prossima!