I consigli dei maestri dell’investimento – 6. Non pensare di doverlo fare da solo

Cari amici siamo giunti al sesto appuntamento con i consigli dei maestri dell’investimento, una rassegna di raccomandazioni e suggerimenti che provengono direttamente da investitori di successo. Il consiglio di oggi? Non pensare di doverlo fare da solo. Scopriamo assieme di cosa si tratta, come sempre con parole semplici.

Non pensare di doverlo fare da solo

Questa raccomandazione arriva da Bill Gross, un investitore, scrittore e filantropo americano. E’ il co-fondatore della Società di Gestione del Risparmio Pacific Investment Management Co, meglio nota coma Pimco, la più grande e famosa azienda al mondo di gestione di strumenti obbligazionari. Nel 2009 la rivista americana Forbes ha inserito Bill Gross al 32esimo posto nella classifica annuale degli uomini più ricchi al mondo

Non pensare di doverlo fare da solo. Trovare la migliore persona o la migliore organizzazione per investire i tuoi soldi è una delle decisioni finanziarie più importanti che potrai mai fare.

Bill Gross

Investimento “fai da te”

Certo, nessuno ti vieta di incamminarti nel sentiero degli investimenti tutto solo, ma sappi che non sarà una passeggiata in pianura in una bella giornata di sole. Dovrai studiare a fondo le caratteristiche del percorso, equipaggiarti al meglio e prepararti ad affrontare temporali, salite, incontri poco piacevoli.

La strada che porta al raggiungimento degli obiettivi finanziari è lunga e tortuosa. Ci saranno momenti in cui serviranno massima disciplina e focalizzazione sull’obiettivo, per evitare di arrendersi e tornare indietro vanificando tutti gli sforzi fatti.

Insieme è più facile

Se non credi di avere né le capacità né la voglia di avventurarti da solo nel mondo degli investimenti, beh, in quel caso hai soltanto due scelte: decidere di non investire e di tenere i tuoi risparmi sul conto corrente, in balia di costi ed inflazione, oppure seguire la raccomandazione di oggi e scegliere di affidarti ad una figura professionale, che sia il gestore di una banca oppure un consulente finanziario.

Non pensare di doverlo fare da solo

In quest’ultimo caso, ricorda la citazione di Bill Gross: trovare la migliore persona che ti aiuti ad investire i tuoi soldi è una delle decisioni finanziarie più importanti, per cui il mio invito è quello di non farla con leggerezza.

Ma io non ho tempo!

Non prendiamoci in giro, il tempo per le cose che ci appassionano o che reputiamo importanti lo troviamo sempre, ma poi non troviamo il giusto tempo da dedicare alla scelta del miglior professionista per la gestione dei nostri risparmi, dopo la salute e la famiglia probabilmente la cosa per noi più importante.

Se davvero lo vuoi e se davvero lo reputi importante (e ti assicuro che lo è), ritagliati il tempo necessario per la scelta del giusto professionista cui affidare i tuoi risparmi.

Come scegliere un bravo Professionista

La scelta del partner finanziario è di vitale importanza per il tuo benessere economico. E’ una figura alla quale affiderai i tuoi investimenti, il che la rende una decisione cruciale. Ecco a cosa fare attenzione nei primi incontri per capire se è la persona giusta:

Ti ha fatto tutte le domande?

Ha prestato attenzione alle tue esigenze? Ha dato risposta ai tuoi dubbi? Ti ha ascoltato attentamente o ha parlato solo lui?

Sei una persona, non un numero

Stai alla larga da chi si dimostra interessato principalmente all’ammontare del tuo patrimonio. Un bravo consulente nei primi incontri non si preoccupa di quanti soldi hai, ma si concentra sui tuoi obiettivi e sui tuoi bisogni.

Un bravo maestro

Chi investe deve poterlo fare consapevolmente; ecco perché da un bravo consulente devi attenderti una chiara e semplice illustrazione delle soluzioni proposte (clicca qui per leggere il post dedicato). E se non fosse tutto chiaro un bravo consulente rispiega nuovamente.

Togliti sempre tutti i dubbi, anche a costo di passare per ignorante. Sono i tuoi soldi, non dimenticarlo! Un bravo consulente coinvolge il suo cliente nelle decisioni di investimento.

Stai alla larga da chi ti mette fretta

Attento a chi non ti propone più di una alternativa di investimento. Se ti accorgi che il consulente ti sta spingendo all’acquisto di un determinato prodotto, magari mettendoti fretta o dandoti un tempo limitato per accettare, fatti qualche domanda.

Diffida da chi ti offre facili guadagni

Se la soluzione prospettata “garantisce” elevati rendimenti a fronte di rischi molto bassi, qualcosa non torna: semplicemente questa soluzione non esiste (magari esistesse!). Tieni sempre a mente questa semplice regola: ad alti rendimenti corrispondono alti rischi, sempre! Per cui stai in guardia da chi ti prospetta soluzioni miracolistiche.

Verifica le credenziali del Consulente

Se hai deciso di affidarti ad un consulente finanziario abilitato all’offerta fuori sede, puoi verificare che questo sia correttamente iscritto all’Albo dei Consulenti finanziari visitando il sito dell’OCF (Organismo di Vigilanza e Tenuta dell’albo Unico dei Consulenti Finanziari). Vuoi farlo adesso? Clicca qui per consultare l’Albo.

Guarda il video per conoscere meglio il ruolo del Consulente Finanziario abilitato all’offerta fuori sede.

Video promozionale di OCF

Attiva sempre un accesso Internet al tuo Home Banking

Fidarsi è bene ma… qualche accorgimento non guasta! Assicurati sempre di avere le credenziali per poter visionare la tua situazione patrimoniale mediante Home Banking o tramite App sul cellulare. In questo modo, in qualunque momento lo vorrai, potrà accedere e visionare i prodotti di investimento che hai sottoscritto ed il loro controvalore.

Attenzione alle frequenti rotazioni di portafoglio

Movimentare eccessivamente il portafoglio può farti incorrere nel rischio di pagare eccessive commissioni di negoziazione, per cui assicurati sempre che siano movimentazioni necessarie.

In conclusione

Pensi di avere trovato il partner ideale per la gestione dei tuoi investimenti? Ottimo, è davvero una splendida notizia!

Qualcosa non ti convince nella gestione? Semplicemente cambia! Puoi farlo. Da qualche anno c’è anche la portabilità rapida dei conti correnti. Non è assolutamente detto che tu debba restare a vita cliente della stessa banca o dello stesso consulente, ne vanno di mezzo i tuoi risparmi.

Ciao, alla prossima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.