Sapevi che Ottobre è il mese dell’educazione finanziaria?

Il tema dell’educazione finanziaria è finalmente diventato di attualità. Tanto, tantissimo c’è ancora da fare, però le iniziative che stanno prendendo piede in Italia fanno ben sperare. Sapevi che Ottobre è il mese dell’educazione finanziaria? Che sono previste tante iniziative dedicate?

Non soltanto non lo sapevi ma vorresti capire in cosa consistono queste iniziative? Bene, stai leggendo l’articolo giusto. Seguimi e ti spiego tutto, come sempre con parole semplici.

I dati parlano chiaro

E’ inutile giraci tanto intorno. Sono tanti gli studi condotti negli ultimi anni in Italia e giungono tutti alla stessa conclusione: gli italiani sono attanagliati da una bassissima cultura finanziaria. L’ennesima conferma è arrivata dall’indagine sull’Alfabetizzazione e le Competenze Finanziarie degli Italiani (IACOFI) condotta dalla Banca d’Italia a inizio 2017.

Quest’ultima indagine ha verificato le conoscenze di concetti economici di base, l’utilizzo di comportamenti finanziari adeguati e l’orientamento al lungo periodo; l’Italia è allineata alla media OCSE solo con riferimento a quest’ultima componente, mentre per le altre due il valore italiano è nettamente inferiore alla media. C’è poco da stare allegri: siamo al penultimo posto tra i paesi del G20. 

Quello che conta

Finalmente l’Italia s’è desta ed ha deciso di correre ai ripari. Con Decreto del Ministro dell’economia e delle finanze, di concerto con il Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca e con quello dello sviluppo economico è stato recentemente istituito il Comitato Edufin. E’ un istituto che si pone l’ambizioso obiettivo di promuovere iniziative di sensibilizzazione ed educazione finanziaria per migliorare in modo misurabile le competenze dei cittadini italiani in materia di risparmio, investimenti, previdenza, assicurazioni.

Fonte: Canale Youtube del Comitato Edufin

Tra le altre iniziative riveste particolare importanza l’istituzione di un mese dedicato all’educazione finanziaria, con una serie di eventi sia fisici che online che si susseguiranno sul territorio nazionale e sul web per tutto il mese di ottobre.

Conferenze, seminari, iniziative ed approfondimenti rivolti ad adulti, ragazzi e bambini finalizzati ad accrescere le conoscenze nell’ambito degli investimenti per costruire un futuro sereno e per raggiungere un maggiore benessere finanziario.

Hai ancora tempo fino al 31 ottobre

Ti invito a cliccare qui per scoprire il calendario degli eventi disponibili. Puoi provare a verificare se nella tua città sono previsti degli eventi fisici, altrimenti puoi scegliere tra una vasta alternativa di eventi online. Hai tempo fino al 31 ottobre.

Puoi ricercare gli eventi per parola chiave: digitando ad esempio la parola “previdenza” vengono proposti ben 54 eventi online. Se si ricerca la parola chiave “sostenibilità” sono 20 invece gli eventi dedicati. Se non sai cosa significa sostenibilità o investimenti sostenibili, ti invito a cliccare qui per leggere il post dedicato che ho scritto recentemente sull’argomento.

Puoi anche ricercare gli eventi per tipologia di destinatario. Sono infatti presenti dei corsi, seminari e quiz dedicati a bambini, studenti di varie fasce di età, donne, genitori, anziani etc. Mi sembra davvero un’ottima iniziativa.

Bene ma non benissimo

E’ certamente un’ottima idea; l’organizzazione è adeguata e di qualità. E’ un primo passo verso un processo di alfabetizzazione finanziaria del Paese che però a mio avviso ha bisogno di interventi molto più incisivi e strutturali, a partire dalle scuole. Sono assolutamente convinto che l’educazione finanziaria debba trovare spazio nella didattica dei nostri figli sin dalle scuole elementari.

Un piccolo contributo

Sono contento di poter dire che con blogfinanziario.it mi occupo di promuovere e divulgare cultura finanziaria da più di tre anni.

L’ambizione è infatti quella di rendere le persone più consapevoli ed informate; trasferire in maniera semplice, leggera, a volte ironica, concetti finanziari basilari per approcciarsi al mondo degli investimenti.

Se anche un solo lettore sarà riuscito nell’intento di investire in maniera consapevole ed informata grazie ai miei post, allora ne sarà valsa certamente la pena.

Ciao, alla prossima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.