L’importanza degli obiettivi finanziari

Seneca diceva che “nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa in quale porto vuole approdare“. Senza una riflessione vera sulla meta da raggiungere si rischia di naufragare nel porto di partenza. Oggi proverò a trasferire il pensiero di Seneca nel mondo finanziario, per dimostrarti che anche i tuoi investimenti, se non hai una visione chiara del traguardo che vuoi raggiungere, rischiano di naufragare miseramente, a prescindere dall’andamento dei mercati.

Alla ricerca del prodotto migliore

“Caro sig. Rossi, ecco il prodotto che fa per lei, si tratta di un piano di accumulo, che Le permetterà di versare periodicamente parte del suo stipendio su un fondo comune di investimento”.

“Benvenuto sig. Bianchi, l’ho chiamata per proporle un nuovo prodotto che abbiamo in collocamento e che risponde alle Sue esigenze, è molto prudente e ha un ottimo rendimento”.

“Buongiorno, vorrei investire una parte delle somme che ho in conto corrente. Che tipo di prodotti mi propone?”.

Sono solo una serie di trattative che comunemente anticipano la sottoscrizione di un prodotto di investimento. Ammesso che il Cliente decida di sottoscrivere i prodotti che cercava o che gli hanno consigliato secondo te sarà soddisfatto? Avrà vissuto un’esperienza di successo? E’ molto probabile che la risposta sia negativa. E ti spiego il perché.

Dalla Banca all’Agenzia di Viaggio

“Caro sig. Rossi, ecco il prodotto che fa per lei, si tratta di un treno ad alta velocità, molto silenzioso, che Le permetterà di viaggiare in maniera confortevole”.

“Benvenuto sig. Bianchi, l’ho chiamata per proporle un viaggio con un nuovo aereo che va molto più veloce e soffre meno i vuoti d’aria”.

“Buongiorno, vorrei destinare parte delle mie ferie ad un viaggio. Che tipo di treni mi propone?”.

Forse adesso inizi a capire anche tu perché le proposte di investimento viste in precedenza con buona probabilità non funzioneranno.

Manca la cosa più importante

Non ti sembra assurdo andare in agenzia di viaggi per scegliere il mezzo di trasporto migliore? Se ti rechi in agenzia di viaggio il tuo primo pensiero non è forse la destinazione, l’itinerario del viaggio? Poi, una volta stabilita la meta e le varie tappe intermedie, forse è il caso di stabilire il come arrivarci. Ma che senso ha scegliere il mezzo di trasporto migliore senza aver prima scelto la meta del viaggio?

Ecco come nasce un investimento di successo

“Caro sig. Rossi, ieri ho visto Sua moglie con i due gemellini; due bimbi splendidi, molto svegli, sembra ieri che sono nati e invece sono già passati 3 anni! Ha mai pensato che potremmo definire assieme una pianificazione finanziaria finalizzata a sostenere gli studi universitari dei gemellini?”.

“Benvenuto sig. Bianchi, l’ho chiamata perché la volta scorsa mi parlava del suo sogno di visitare l’Australia. Che ne pensa di porre le basi affinché tra qualche anno possa realizzare il suo sogno?”.

“Buongiorno, sono molto preoccupato per la mia pensione. Sento dire che la pensione pubblica non sarà più sufficiente a garantire un buon tenore di vita. Possiamo adoperare una parte dei soldi che ho in conto corrente per costruire una pensione integrativa?”.

Adesso si che ci sei

Non stai “comprando” un prodotto di investimento, non sei più concentrato sul prodotto, adesso sei concentrato sul tuo obiettivo! E’ tutta un’altra storia! Vivrai un’esperienza completamente diversa. Adesso sei in grado di associare lo sforzo finanziario che sosterrai con il corretto orizzonte temporale. Ti sentirai motivato, responsabilizzato, focalizzato; ecco gli unici anticorpi che ti faranno rimanere concentrato nei momenti più difficili! E i prodotti finanziari saranno i mattoni che ti permetteranno di costruire il tuo obiettivo: i prodotti finanziari saranno il mezzo, non il fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.